1887
Research Articles Open Access
Like 0
This item has no PDF Download

Abstract

Da un'indagine condotta tra gli Stati Membri dell'Unione Europea e la Norvegia risulta che in tutti i paesi tranne due, al dicembre 2000, era in atto una sorveglianza nazionale sui microrganismi resistenti agli antibiotici. In Italia, Irlanda, e Scozia, i sistemi sono stati avviati recentemente (rispettivamente, nel 1998, 1999 e 1999). Inoltre, ad eccezione dell'Irlanda e Scozia, tutti i paesi hanno un sistema nazionale di raccolta di dati sul consumo di antibiotici, in particolare dal 2000 in Austria, Italia e Lussemburgo. Alcuni di questi sistemi sono stati avviati dopo il 1998, quando sono state pubblicate le raccomandazioni della conferenza europea "The Microbial Threat" tenutasi a Copenhagen. Inoltre, da allora sono state adottate una serie di altre misure preventive: campagne educative rivolte alla popolazione in Inghilterra e Galles, Irlanda e Francia, creazione di comitati specificamente incaricati di fare la sorveglianza sul consumo in Italia o sulla prevenzione della resistenza in Belgio e in Irlanda, pubblicazione di raccomandazioni sul buon uso di antibiotici in Austria e in Finlandia, ecc.

Loading

Article metrics loading...

/content/10.2807/esm.06.01.00227-it
2001-01-01
2017-11-20
http://instance.metastore.ingenta.com/content/10.2807/esm.06.01.00227-it
Loading
Loading full text...

Full text loading...

/deliver/fulltext/eurosurveillance/6/1/art00227-it.htm?itemId=/content/10.2807/esm.06.01.00227-it&mimeType=html&fmt=ahah
Comment has been disabled for this content
Submit comment
Close
Comment moderation successfully completed
This is a required field
Please enter a valid email address
Approval was a Success
Invalid data
An Error Occurred
Approval was partially successful, following selected items could not be processed due to error