1887
Outbreak report Open Access
Like 0
This item has no PDF Download

Abstract

Riportiamo il caso di due bambini con infezione da Escherichia coli O157, uno dei quali ha sviluppato la sindrome emolitico-uremica (SEU). Entrambi avevano ingerito latte di mucca o di capra non pastorizzato durante la settimana precedente l’insorgenza della malattia. Attraverso la tipizzazione molecolare è stato identificato un ceppo di Escherichia coli O157:H fermentante il sorbitolo da una mucca da latte. Questo ceppo differiva dai ceppi di Escherichia coli O157:H produttori di tossina Shiga isolati dal bambino di 6 anni con SEU. Questo risultato mette in evidenza la necessità di indagare su altre cause di infezione, nonostante sia stato documentato il consumo di latte non pastorizzato. Nel secondo paziente, il ceppo umano di Escherichia coli O157:H non fermentante il sorbitolo e i ceppi di origine animale isolati dalle capre erano identici. L’isolamento di ceppi identici di Escherichia coli O157:H non fermentanti il sorbitolo provenienti da contatto con animali supporta l’ipotesi dell’associazione tra SEU e consumo di latte di capra non pastorizzato ed enfatizza nuovamente l’importanza di sottoporre il latte al processo di pastorizzazione.

Loading

Article metrics loading...

/content/10.2807/esm.06.10.00379-it
2001-10-01
2017-11-18
http://instance.metastore.ingenta.com/content/10.2807/esm.06.10.00379-it
Loading
Loading full text...

Full text loading...

/deliver/fulltext/eurosurveillance/6/10/art00379-it.htm?itemId=/content/10.2807/esm.06.10.00379-it&mimeType=html&fmt=ahah
Comment has been disabled for this content
Submit comment
Close
Comment moderation successfully completed
This is a required field
Please enter a valid email address
Approval was a Success
Invalid data
An Error Occurred
Approval was partially successful, following selected items could not be processed due to error